Kia Ora Viaggi blog

Maldive, 5 utili consigli di viaggio

Data: // Author: Kia Ora Staff

Il web pullula di consigli di viaggio per le Maldive, da quale isola scegliere a cosa mettere in valigia. Noi abbiamo pensato di darvene cinque, i più utili, ossia quello che dovete per forza considerare quando programmate una vacanza alle Maldive.

Foto da idrovolante Maldive_Maldivian Air Taxi

1. Volo: nonostante la differenza di fuso orario tra l’Italia e le Maldive sia di 4 ore (3 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale) e quindi non ci siano grossi problemi di jetlag, il volo può essere stancante. Programmate di partire di pomeriggio, in modo da dormire durante il viaggio (compatibilmente con eventuali scali) e arrivare a destinazione il mattino seguente. Nell’assegnazione del posto in aereo, scegliete i sedili nella parte anteriore, la meno rumorosa, evitando quelli sopra le ali (per godervi al meglio il panorama all’arrivo).

2. Trasferimento dall’aeroporto: la scelta tra idrovolante e barca veloce, per raggiungere la struttura in cui avete prenotato, dipende principalmente dai seguenti fattori:

  • se l’isola è lontana dall’aeroporto, dovrete necessariamente usare l’idrovolante;
  • se potete scegliere tra barca e idrovolante, considerate che l’idrovolante è più costoso ma anche più veloce;
  • l’idrovolante non viaggia di notte, quindi se il vostro volo arriva all’aeroporto di Malè di sera, dovrete scegliere la barca veloce (o soggiornare una notte a Malè);
  • anche se in alcune foto può sembrarlo, l’Oceano Indiano non è una piscina, e le onde possono rendere il trasferimento in barca un po’ turbolento; eventualmente premunitevi di un rimedio contro la cinetosi e mettete in atto le più comuni tecniche per tenere sotto controllo il mal di mare, come sedersi lungo i fianchi dell’imbarcazione (degli appositi teloni trasparenti vi ripareranno dagli spruzzi), guardare sempre in avanti, non abbassare la testa (per leggere o cercare qualcosa nel bagaglio), e chiacchierare profusamente con il vostro compagno di viaggio;
  • l’idrovolante è considerato rumoroso, ma la barca veloce non è da meno; se siete particolarmente sensibili, procuratevi dei tappi per le orecchie;
  • durante il trasferimento con idrovolante, ricordate di tenere a portata di mano una macchina fotografica o, se avete abbastanza pixel, il cellulare: le foto che potrete scattare dall’alto saranno meravigliose.

3. Abbigliamento: scegliete abiti informali e leggeri. Se soggiornate in una guesthouse gestita da locali portatevi dei vestiti che coprano le gambe (basta anche un pareo, valido sia per gli uomini che per le donne), nel rispetto della cultura locale. Le scarpe servono solo all’aeroporto, poi userete al massimo delle infradito (quindi ricordatevi di metterne un paio nel bagaglio a mano, per averle pronte al vostro arrivo alle Maldive).

4. Attrezzature sportive: molti resort hanno fornitissimi centri diving, ma il consiglio è comunque quello di portarvi almeno la vostra maschera e il vostro boccaglio per fare snorkelling.

Canoa Maldive, viaggio di nozze

5. Attività: se siete in un resort attrezzato, vi suggeriamo, oltre allo snorkelling, una uscita in kayak; se poi siete in viaggio di nozze, pagaiare pigramente sulla stessa canoa, sospesi sopra l’acqua trasparente, sarà un’esperienza indimenticabile.