Kia Ora Viaggi blog

Le Morne a Mauritius: tre hotel da sogno tra il verde e l’azzurro

Data: // Author: Kia Ora Staff

C’è una striscia di impalpabile sabbia bianca che separa il verde e l’azzurro di Le Morne a Mauritius. Il verde cattura subito lo sguardo di chi arriva. È il verde rigoglioso della vegetazione che ricopre Le Morne, più una rupe che una collina, così affascinante e ricca di storia da diventare, nel 2008, Patrimonio dell’Unesco. L’azzurro è, naturalmente, quello della laguna che circonda la penisola di Le Morne Brabant, uno spettacolo di sfumature, che, a seconda delle correnti marine, variano dal turchese al cobalto, dal celeste all’oltremare.

Promontorio Le Morne, Mauritius

Tra il verde e l’azzurro, Kia Ora Viaggi ha scelto per voi 3 hotel da sogno, tre strutture dove la vostra vacanza diventerà un viaggio meraviglioso, ricco di emozioni e scoperte, ma anche di relax e buona cucina, sport e divertimenti, massaggi e tintarella.

1 – Tutte le camere dell’hotel Le Paradis sono vista mare, per godere, fin dal risveglio, dell’incanto dell’Oceano Indiano. In più 13 ville dispongono addirittura di spiaggia privata, per il massimo della privacy. I cuochi dei quattro ristoranti del Le Paradis sono pronti a deliziarvi con piatti di pesce (al ristorante Blue Marlin), con specialità mauriziane (al La Ravanne), senza che sentiate mai la nostalgia di casa (al ristorante italiano La Palma) . Ma sapranno anche lasciarvi la libertà di scegliere (al buffet del ristorante Le Brabant).

Potrete rigenerarvi alla Spa della maison francese Clarins o giocare a tennis nei sei campi, con illuminazione per sfidarvi anche sotto le stelle. Uno dei migliori campi da golf a 18 buche dell’Oceano Indiano è a vostra disposizione, come pure gli sport nautici alla spiaggia (windsurf, kayak, sci nautico, immersioni, pesca d’altura, escursioni in barca).

2 – Collegato al Le Paradis, è il Dinarobin, altra perla dell’hotellerie di Mauritius. Anche le camere del Dinarobin sono tutte fronte mare e, in più, sono disposte in strutture a semicerchio, con al centro di ciascuna una piscina riscaldata comune. Il totale è di cinque piscine, che diventano sei con quella che, con i suoi giochi di cascate, impreziosisce il corpo centrale del resort. Data la gestione comune con l’hotel Le Paradis, gli ospiti di entrambe le strutture possono decidere tra ben nove ristoranti: i quattro del Le Paradis e i cinque del Dinarobin (incantevole il Le Morne Plage, direttamente sulla spiaggia). Relax e sport sono assicurati dalla Spa Clarins, dal campo da golf e da varie infrastrutture, come campi da calcio e da pallavolo, diving center e scuola di kite, solo per citarne alcune. In più, al Dinarobin troverete un eccellente servizio di miniclub (per bambini da 3 a 12 anni, gratuito), con personale qualificato sia nella cura dei bambini, sia in ambito sportivo.

Spiaggia Lux Le Morne, Mauritius

3 – Un soggiorno al Lux Le Morne è un tuffo nella bellezza dei paesaggi, nella raffinatezza degli arredi e nel gusto di una cucina sorprendente. Le camere mescolano colori chiari, legno e vetrate, creando uno stile elegantemente semplice e confortevole.  Tramite il percorso Lux Me, l’hotel propone un’esperienza di vacanza che mescola fitness, SPA, yoga, alimentazione e relax, in un modo unico e speciale per prendervi cura di voi stessi. Potrete sdraiarvi sulla spiaggia a vedere un film, perdervi nel giardino delle erbe, gustarvi un fresco e profumato gelato. E per condividere tutto questo con chi è rimasto a casa, il Lux Le Morne offre il servizio Phone Home, ossia la possibilità di effettuare chiamate internazionali completamente gratis. Ma con un’unica avvertenza: pensate a divertirvi, e non chiamate in ufficio!

Tre hotel scelti per voi, per farmi vivere un sogno. Dovete solo prenotarli.