Kia Ora Viaggi blog

Guidare in Australia: Ovvietà da non trascurare, peculiarità e consigli utili per evitare sorprese e godersi il viaggio

Data: // Author: Kia Ora Staff

L’Australia è un paese vasto, con la popolazione concentrata soprattutto lungo le coste, molto spesso ci sono grandi distanze da un paese all’altro, è facile essere tratti in inganno guardando la cartina e sottostimare i tempi di percorrenza.

In Australia come in Inghilterra e in tutto il Commonwealth si guida sul lato sinistro della strada e il volante si trova sul lato destro del veicolo. Spesso le auto hanno il cambio automatico, cosa che facilita la guida per chi non è sono abituato a guidare in questo modo. 

Nelle zone remote si trovano i servizi basilari in punti strategici distanti tra loro a volte anche centinaia di chilometri (fate bene i vostri conti!), guidando in queste aree è importante non lasciarsi sfuggire pompe di benzina e punti per il rifornimento di acqua e alimenti, in genere offerti da “Roadhouse” che sono spesso chiuse durante le ore notturneIn certi casi vi servirà un permesso per guidare nelle comunità aborigene, soprattutto in Western e South Australia e Northern Territory.

Road signs, Nullarbor Plain – credits Tourism Australia

In città al contrario il traffico può essere intenso, è sconsigliato guidare il mattino presto e nel tardo pomeriggio per evitare i momenti di maggior congestione. Parcheggiate nel senso di marcia della strada e senza intralciare il traffico, sono previste multe per i parcheggi opposti al senso di marcia.

Autonoleggi: Alcune compagnie di autonoleggio vi chiederanno di svolgere un piccolo test sulle regole della strada. Tutte le compagnie hanno restrizioni per la guida notturna e per i veicoli non 4×4, ai quali non è consentito guidare nelle strade non asfaltate (ovvero non viene data copertura assicurativa in caso di incidente). Verificate il livello di copertura incluso nel vostro contratto di noleggio, i contratti standard prevedono onerose franchigie a carico del guidatore in caso di incidente.

Animali e altri pericoli: In Australia gli incidenti più fatali sono quelli durante le ore notturne, dovuti dalla stanchezza o da animali sulla strada. Molte compagnie di noleggio vietano, soprattutto in Western Australia e Northern Territory, di guidare dopo il tramonto, per via dell’uscita dalle loro tane di moltissimi animali, quali canguri e il casuario australiano. Se dovete guidare di notte prestate attenzione e riducete la velocità al minimo.  Le strade fuori dalle grandi città sono spesso a sole due corsie, e il 60% degli incidenti avviene proprio su queste strade isolate.

Eyre Highway, Nullarbor, SA, credits Greg Snell

Codice della strada: Ricordiamo alcuni punti salienti per guidare serenamente:

  • Patente: Per guidare in Australia è richiesta una patente valida. Potete guidare con la patente del vostro paese (basta che sia in lingua inglese) per tre mesi (dopodiché vi dovrete munire di una patente australiana). Se la vostra patente non è in lingua inglese dovrà essere accompagnata da una traduzione ufficiale in inglese, questo è previsto dal codice dalla strada Australiano. Anche se non ci sono riferimenti precisi e se normalmente si può noleggiare l’auto con la sola patente Italiana, è meglio recarsi in motorizzazione per munirsi di patente internazionale, che dovrà essere accompagnata dalla patente italiana.
  • Limiti di velocità: Nelle strade urbane il limite è di 50 km/h, con un limite di 40 km/h nei pressi delle scuole, durante certi orari (di solito dalle 08:00 alle 09:30 e dalle 14:30 alle 16:00). Troverete sempre i cartelli indicanti i giusti limiti di velocità, che comunque cambiano da stato a stato (per esempio in Sud Australia il limite vicino alle scuole è di 25 km/h). Anche il limite di velocità fuori dalle zone urbane varia da stato a stato, In Victoria, Tasmania, New South Wales, Queensland and South Australia il limite è di 100 km/h mentre in Northern Territory può arrivare fino a 130 km/h.
  • Cinture di sicurezza: Le cinture vanno indossate da ogni passeggero del veicolo. I bambini più piccoli devono essere posizionati su appositi seggiolini, in alcuni stati fino a 7 anni. I passeggeri dai 16 anni in su che non indossano cintura di sicurezza verranno multati, così come il conducente.
  • Guida in stato di ebrezza/droghe: Il limite massimo di alcool consentito è di 0.05% in tutto il paese, con limite a zero per i neopatentati. In Australia è un crimine guidare in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe, per questo vengono fatti molti controlli sulle strade. La pena è la multa e la sospensione temporanea della patente, queste verranno definite da una Corte in base al grado di ebbrezza. Anche rifiutare l’alcool test può essere considerato un crimine, punibile con le stesse sanzioni indicate sopra.
  • Strade a pedaggio (toll road): In alcune strade in prossimità delle maggiori città è previsto il pagamento di un pedaggio, questo andrà pagato SOLO in via elettronica con un dispositivo che dispongono le auto. Se transitate in una strada a pedaggio senza il dispositivo vi verrà richiesto di entrare nel sito internet della città entro 3 giorni e procedere con il pagamento prima che venga emessa la multa. Se noleggiate una macchina a Brisbane, Sydney o Melbourne chiedete alla compagnia di noleggio di pagare un piccolo sovraprezzo che vi consentirà di transitare tranquillamente nelle strade a pagamento.

    Rundle Street, Adelaide, SA, Credits South Australian Tourism Commission

  • Incidenti: La polizia e le autorità ospedaliere vanno contattate immediatamente in caso di incidente che comporta lesioni o morte di una persona. La persona che ha causato l’incidente è tenuta legalmente a prestare assistenza e non sarà a rischio di azioni legali contro di sé. Le sanzioni per chi lascia la scena dell’incidente possono essere molto severe.
  • Rotonde, semafori, pedoni: Quando vi trovate a dover attraversare una rotonda, ricordatevi che si percorrono alla rovescia, in senso orario. La precedenza, come in Italia, è per chi la sta già percorrendo. È illegale passare con il semaforo rosso e in alcuni stati effettuare inversioni a U in prossimità di questi. I pedoni hanno sempre la precedenza.
  • Autovelox: Lo stato australiano ha tolleranza zero per l’alta velocità, per questo troverete autovelox in tutti gli stati, a volte saranno nascosti mentre altre verranno indicati. Anche le macchine della polizia sono dotate di rilevatore per la velocità. Aspettatevi telecamere anche ai semafori. Le compagnie di noleggio vi faranno pagare un sovraprezzo se incorrete in una multa per velocità, fornendo i vostri contatti alla polizia. La multa viene spedita fuori dal paese, e anche se all’estero non ha validità sarà difficile guidare in futuro nel paese, se vorrete tornarci.
  • Solo a melbourne: Vista la presenza del tram, a Melbourne è richiesta un po’ di attenzione in più in strada:
  • Quando vedete la linea punteggiata gialla sui binari del tram significa che le macchine possono passarci sopra, al contrario con la linea continua gialla non siete autorizzati a guidare sopra ai binari.
  • Fate sempre attenzione ai passeggeri che scendono dal tram, hanno il diritto di precedenza nell’attraversare la strada.
  • Dato che molte strade del CBD di Melbourne hanno i binari del tram, guidare e girarci sopra può essere difficile. Per ovviare a questo problema, è stato inventato l’”Hook Turn”. Questo significa che per girare a destra dovrete virare leggermente verso sinistra. Dovrete poi procedere nell’intersezione il più a sinistra possibile (evitando il passaggio pedonale), proseguendo fino a quando non sarete perpendicolari al traffico che si sta dirigendo nella direzione in cui volete girare. A destra avrete un semaforo che una volta verde vi consentirà di girare a destra e procedere normalmente. I segnali stradali che indicano se è necessario attuare un “Hook Turn” sono appesi alle linee elettriche del tram all’intersezione. Non tentare questa manovra in corrispondenza di altre intersezioni. (Per maggiori informazioni ci sono dei video su Youtube)

Pronti per un fly and drive in Australia? Contattaci qui