Kia Ora Viaggi blog

Nuova Zelanda… alla scoperta della grotta di Waitomo

Data: // Author: Kia Ora Staff

La formazione della grotta di Waitomo è avvolta da miti e leggende, ma la sua storia inizia più di 30 milioni di anni fa con la creazione di calcare sul fondo dell’oceano. Oggi giorno le formazioni calcaree sono tre le meraviglie naturali più suggestive della Nuova Zelanda e tra le cose da non perdere nel vostro viaggio.
La regione del Waitomo è sede di numerose attrazioni turistiche indimenticabili dell’Isola del Nord.

Si comincia con un’esperienza alla ricerca dei magici “glowworms” durante l’escursione in barca nella famosa Waitomo Glowworm Cave.
I “glowworms” sono una larva luminescente che vive sulle pareti delle grotte in Nuova Zelanda, in particolare nell’area di Waitomo.

(more…)

Viaggiare in gravidanza, le destinazioni sicure se si è incinta

Data: // Author: Kia Ora Staff

Nonostante gli allarmi di questi giorni per il diffondersi del virus Zika, si può tranquillamente viaggiare in gravidanza. Esistono infatti molte destinazioni sicure per chi è incinta o sta pianificando una gravidanza. Paesi privi di rischi sanitari, zone malaria-free, nazioni dove la sicurezza è ai massimi livelli: andare in vacanza quando si aspetta un bambino si può e, per la propria felicità, si deve.

Pinky Beach a Rottnest Island, West Australia

Panorama di Pinky Beach, a Rottnest Island, in Australia

Restare in Italia può essere la soluzione più semplice, ma se si vuole andare all’estero, magari al sole dei Tropici? Ecco le mete a lungo raggio più sicure per viaggiare col pancione, o quando si sta cercando una gravidanza. (more…)

10 modi di girare la Nuova Zelanda

Data: // Author: Kia Ora Staff

Programmare i propri itinerari in Nuova Zelanda, nell’Isola del Nord e in quella del Sud, significa coniugare nella maniera migliore le bellezze conosciute di Auckland, Wellington o Queenstown con la lussureggiante natura di questo Paese incantevole. Noi di Kia Ora Viaggi lo facciamo per mestiere! Anzi Kia Ora vuol proprio dire “Ciao!” in lingua Maori Neozelandese. Per questo vi proponiamo dieci tour completi, creati su misura per le vostre esigenze, a seconda che abbiate più o meno tempo, amiate il mare o la montagna, siate sportivi, appassionati di fotografia o fan di J.R.R. Tolkien. Potrete così girare la Nuova Zelanda con il mezzo e le tempistiche che più vi rappresentano, perché la vacanza sia veramente parte di voi.

Auckland, Nuova Zelanda

Aukland, Nuova Zelanda

In breve quindi alcuni dei nostri più emozionanti modi per girare in Nuova Zelanda, con la possibilità di personalizzare ogni itinerario a vostro piacimento.

  1. Itinerario in fuoristrada: in 3 o in 2 settimane, esplorerete l’entroterra e le coste, guadando torrenti e percorrendo strade sconosciute al turismo di massa, passando dall’Isola del Nord all’Isola del Sud a bordo di una confortevole 4×4.
  2. Alla scoperta della cultura Maori: alla guida della vostra auto a noleggio, in 2 o 3 settimane vi immergerete nella cultura della Nuova Zelanda, seguendo un itinerario personalizzato in base alle vostre richieste, ma senza farvi perdere le attrazioni più conosciute.
  3. Natura pura:  almeno 3 settimane, per perdersi in auto nella natura più mozzafiato, dove le location scenografiche faranno la felicità dei fotografi.
  4. Crociera in barca a vela: l’America’s Cup l’ha resa famosa anche a chi non è velista, ma Auckland vanta una regale tradizione velica. Il golfo di Hauraki è il punto di partenza per 5 giorni di mare e vento, alla scoperta di isole incontaminate, come Kawau Island.
  5. Tour in aereo: un itinerario dove non ci sono strade da seguire, ma solo i propri desideri. A bordo di un comodo e sicuro aereo da turismo, potrete godervi un tour di circa 5 giorni, con ogni sera una sistemazione diversa da scegliere. Una proposta per chi vuole godersi il panorama e fare solo il passeggero, ma anche per chi vuole aggiungere ore alla sua licenza di volo.
  6. Nella Terra di Mezzo: un itinerario di 2 o 3 settimane in auto sulle tracce di Frodo e Bilbo, nei luoghi dove sono stati girate le trilogie de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, i film tratti dai capolavori di J.R.R. Tolkien.
  7. Auto e bici: non solo per sportivi, ma soprattutto per amanti della natura, questo itinerario da 3 settimane.
  8. Auto e trekking: qualche giorno in più per un percorso che lega piacevolissime passeggiate a pratici tratti in auto. Per girare la Nuova Zelanda… a piedi.
  9. Ecotour: al volante di un’auto a noleggio, trascorrerete 2-3 settimane soggiornando in ecolodge a ridotto impatto ambientale, mangiando cibo locale e vivendo l’aspetto più sostenibile ed etico di un viaggio in Nuova Zelanda.
  10. Camper e libertà: è il modo più facile e divertente di trascorrere la vostra vacanza in Nuova Zelanda. Un mese o 3 settimane sono il periodo migliore per viaggiare seguendo i propri ritmi, passando da Ninety Mile Beach alle balene di Kaikoura.
Girare la Nuova Zelanda in bici, ponte sospeso

In bicicletta sul Timber Trail a Hamilton, Nuova Zelanda

 

Ogni itinerario tra quelli proposti può essere adattato secondo i vostri gusti:

  • scegliendo una sistemazione alberghiera budget, standard, oppure di lusso;
  • togliendo o aggiungendo giorni (nella maggior parte dei percorsi);
  • abbinando a ogni percorso degli ulteriori minitour che vi faranno toccare con mano la cultura e le tradizioni kiwi, come assistere alla spettacolare alba sul Monte Hikurangi, montagna sacra per i Maori, oppure visitare le grotte di Raukuri o quelle di Waitomo:
  • scegliendo il tipo di veicolo (auto, fuoristrada, camper) tra quelli disponibili.
  • abbinando se lo desiderate, un soggiorno mare alle Cook, in Polinesia Francese, in Nuova Caledonia o alle Fiji, o magari uno stop over per spezzare il viaggio e vedere una nuova città.

Cosa state aspettando? Contattateci per trovare l’itinerario in Nuova Zelanda su misura per voi. Perché ci sono molti modi per girare in Nuova Zelanda, e tutti renderanno unico il vostro viaggio.